Dobbiamo scrivere pericolosamente

Più ci atteniamo ai fatti e cerchiamo di fornire un'impressione corretta, più ci allontaniamo da ciò che è significativo. Nella scrittura occorre creare una superficie continuamente cangiante dettata dall'umore e dall'impulso del momento, diversamente da ciò che accade nell'umore statico dello stile classico. Ecco cosa si intende per "Work in Progress" [titolo originale di "Finnegans Wake"].

La cosa importante non è ciò che scriviamo ma come scriviamo e, a mio avviso, lo scrittore moderno deve essere prima di tutto un avventuriero disposto a correre qualsiasi rischio e preparato, se necessario, a fallire nel suo sforzo.

In altre parole dobbiamo scrivere pericolosamente: oggigiorno tutto tende al flusso e al mutamento e la letteratura moderna, per essere valida, deve esprimere quel flusso.

— James Joyce

Hammerbrook - City can this really be true?

Commenti

Post più popolari